Conferenze

Il ruolo della donna nei culti misterici

firenze alchemica

Conferenza – Sabato 27 aprile ore 16,30
Oggi studiando le grandi religioni, monoteiste e non, sembra di vedere come un fossato profondo attorno ai ruoli spirituali, per limitarne l’accesso in via esclusiva agli uomini e consentirlo solo in modo subordinato alle donne.

Il ruolo della donna nei culti misterici

Un esempio per tutti il tanto discusso divieto di sacerdozio femminile.

L’amministrazione delle cose religiose, passato il momento originale, originario, è diventata esclusivo dominio non soltanto degli uomini ma più che altro degli pseudo-iniziati, e sono stati loro a relegare la donna ad un ruolo inferiore, inferiore da un punto di vista del sacerdozio regale, e quindi anche dell’ascesi tanto da far dire che, dato il carattere ascetico di alcune dottrine, queste fossero a loro precluse.

In molte grandi civiltà del passato emerge invece un’antica tradizione che vede la donna al centro della concezione religiosa e i più importanti istruttori dell’umanità posero sullo stesso piano donne e uomini, ribadendo una identica dignità spirituale per entrambi, anche perché sapevano che la Donna ha la sua parte decisiva e nobilissima per l’evoluzione e l’ascesi di tutto il genere umano ed il culto dell’Eterno Femminino ne dimostra la dignità e la missione.

Nella storia dell’umanità troviamo quindi molti esempi dove la dignità della donna emerge in tutta la sua regalità, momenti di profondo rinnovamento che la vedono protagonista in prima linea a combattere contro le contingenze storiche che la vorrebbero solo madre affettuosa, sposa fedele, educatrice tenera e coscienziosa dei propri figli, mentre si presenta come guerriera impavida nel favorire la crescita spirituale di tutti gli uomini e donne cercando di far capire, a chi è in grado di intendere il messaggio arrivato dall’alto, che ognuno di noi ha un lavoro da svolgere e precisamente quello del cavaliere, dell’amazzone, del rivendicatore per sé del diritto e della dignità di diventare un essere umano libero.

presso Associazione Firenze Alchemica via Metastasio 3/r

Relatore: Franco Naldoni
info : firenzealchemica@gmail.com

Ingresso libero

[table id=3 /]