Officina di Santa Maria Novella. Storia, spezie e alchimia

 

L’Officina di Santa Maria Novella ha origini antiche strettamente legate ad un piccolo gruppo di monaci domenicani

Officina di Santa Maria Novella. Storia, spezie e alchimia

L’Officina di Santa Maria Novella ha origini antiche strettamente legate ad un piccolo gruppo di monaci domenicani che nel 1221 prese in concessione una piccola chiesa di fuori le mura di Firenze. Nel silenzio del loro hortus conclusus iniziarono a coltivare fiori ed erbe officinali utilizzando quelle piante per distillarle e prepararne essenze ed elisir.

Quei monaci avevano capito quanto fosse importante il legame che esiste tra la scienza, l’alchimia e i segreti meccanismi della natura e cercarono di realizzare medicamenti adatti per la cura del corpo, ma anche dell’anima. Nelle stanze dell’Officina di Santa Maria Novella andremo a ricordare la storia dell’antica Cappella e Sagrestia un tempo presenti in quel luogo, vedremo i macchinari e gli antichi strumenti utilizzati e ci immergeremo in quel mondo di profumi, aromi e spezie che tanto appassionò la Famiglia Medici.

Un tempo scienza e religione era un unico patrimonio culturale capace di parlare anche alle coscienze.

per info contattare flodesiree@gmail.com
cell. +39.347-7068443 (dal lunedì al sabato 9-15)

oppure riempi  il form